Copyright En Vol.

Cavart 2022

Ittireddu

Domenica 3 Luglio

Programma

Ore 9.00 | Appuntamento al Comune Via San Giacomo 3
Passeggiata in siti storici e archeologici condotta dall’archeologo Franco Campus
(Nuraghe Funtana > Vulcano Spento di Monte Lisiri > Chiesa bizantina di Santa Croce)

Info e Prenotazioni 349 802 4059

Ore 13.30 | Piazza Cuzzolu
Ittireddu conviviale – pranzo tipico
Euro 8 – Info e Prenotazioni 349 802 4059

Ore 15.30 | Museo Archeologico ed Etnografico
Visita guidata

Dalle ore 17.00 | Su Furru ‘e Tia Deora – via Cristoforo Colombo 6
Laboratorio di preparazione e degustazione di dolci e salati cotti nel forno a legna condotto da Simona Congia dell’associazione culturale “Su Furru e S’Imbentu”.
Il forno sarà aperto dalle ore 08.00.

Ore 18.30 | Piazza Cuzzolu
ARCHIVIO MEMORIALISTICO DELLA SARDEGNA AMMENTOS e THEATRE EN VOL
Percorso itinerante di racconti sulla memoria locale.

Dalle ore 19.30 | Apertura della Cava vulcanica di Monte Lisiri
Accoglienza con la performance installativa HABITAT IMMAGINARI – SOGGIORNI ITINERANTI.
Theatre en vol/Conservatorio L. Canepa – SOUNDSCAPES AS LANDMARKS, installazione sonora.

Ore 20.30 THEATRE EN VOL
Il grande spettacolo della fine del mondo.

Ore 22.00
ELENA ALVANDI
Efflōrĕo (Fiorisco) – musiche originali per pianoforte.

Elena Alvandi

Elena Alvandi (età 26) è nata a Sassari nel 1995 e suona il pianoforte da quando aveva 8 anni. Studia in conservatorio e nel 2014 consegue la laurea breve in pianoforte a Sassari.
Nella sua carriera di musicista classica si è esibita in concerto sia a livello locale (ultimo palco: Teatro comunale di Sassari) sia fuori dall’isola (tra cui Bocconi di Milano, Stoccolma, Lancaster USA).
Allo studio della musica segue quello in Medicina e a partire dagli anni dell’università si dedica in maniera amatoriale alla composizione di brani strumentali di genere minimal.
Il suo primo brano Alba (2015) è stato utilizzato come colonna sonora di una coreografia di danza contemporanea da una scuola di ballo locale, con il suo secondo brano Sablier (2017) ha vinto la prima edizione dell’Informagiovani Music Contest di Sassari e aperto il concerto di En?gma nella serata finale.
Nel 2021 compone su commissione le colonne sonore per il cortometraggio di animazione “Q”, di prossima uscita, per lo studio di animazione Flora’s Room di Oristano.
Compone al pianoforte e all’arpa, che suona da autodidatta.
La sua musica è reperibile su varie piattaforme di diffusione musicale (Youtube, Spotify, Tidal, iTunes…) e il progetto cui attualmente lavora è la realizzazione del suo primo album di inediti.
Il suo stile compositivo è fluido ed evocativo, dal carattere puro e riservato.
A Ittireddu presenta per la prima volta in pubblico il suo primo album di brani per pianoforte Efflōrĕo (2022)

Theatre en Vol

IL GRANDE SPETTACOLO DELLA FINE DEL MONDO
“Spettacolo di sensibilizzazione ecologica per spazi aperti e luoghi non convenzionali”

Il Grande Spettacolo della Fine del Mondo nasce dall’urgenza di confrontarsi con una questione tanto discussa quanto spinosa: il cambiamento climatico. L’inquinamento e lo sfruttamento smisurato delle risorse naturali del nostro pianeta hanno dato vita a un annoso dibattito animato da fake news, indifferenza, suggestioni apocalittiche e protocolli non rispettati, generando negli ultimi anni un conflitto generazionale tra la classe dirigente e i più giovani.
Ispirato al mito della dea Cerere e al ratto di sua figlia Proserpina da parte del dio degli inferi Plutone, Il Grande Spettacolo della Fine del Mondo raffigura una lotta tra vita e morte, tra catastrofe e sogno, tra inferi e amore incarnata dal conflitto tra due popoli: il Popolo della Gioia o della Primavera e il Popolo degli Inferi o dell’Inverno Eterno. Il loro scontro diventa una metafora spiazzante della crisi climatica che stiamo vivendo in prima persona.
La performance affronta in maniera tragicomica, ironica e grottesca il tema del cambiamento climatico in una interpretazione originale del conflitto tra chi passa su questa terra con pesantezza e noncuranza e chi la celebra e la cura come madre terra, lasciando ampio spazio alle tante sfumature intermedie del genere umano.

PER INFORMAZIONI

Puoi scriverci per email o su Whatsapp.

BIGLIETTI CAVART 2022 ITTIREDDU

Punti vendita Circuito Box Office Sardegna

Boxoffice Sardegna – viale Regina Margherita 43 Cagliari
Agenzia di Viaggi Tabarka – Piazza Repubblica 5 Carloforte
Biagetti Marco – via Antonio Gramsci 111 Carbonia
Ferruccio Montis – via Garibaldi 37 Sanluri
Tabaccheria Efisia Aresti – via S. Gavino Monreale 3 Villacidro
Nonsolomusica – via La Marmora, 153 Nuoro
Il Tabacchino – viale Monsignor Virgilio 121 Tortolì
Baffigo – via Roma, 1 Tempio Pausania
Closer – via Tirso, 148 Oristano
Le Ragazze Terribili – via Roma, 144 Sassari
Nuove Messaggerie Sarde – Piazza Castello, 11 Sassari
Tabacchi D’Apello– via Manzoni, 40 Alghero
Tabacchi Edicola Sassu – via Sassari 86 Ittiri

Apertura del botteghino presso le cave a partire dalle ore 19:30