Girovagando 2023

Santu Lussurgiu

Giovedì 24 Agosto

Programma

Ore 20.30 Piazza Mercato
Sara Gagliarducci – “Ali”, spettacolo comico-poetico senza parole

Ore 21.30 da Piazza Mercato per le vie e vicoli del Centro Storico
Silence Teatro – “Come Angeli del Cielo”, spettacolo itinerante

Ore 22.30 Piazza Mercato
Nuova Orchestrina Altalena – Un viaggio musicale teatrale dal dixieland allo swing, dalla cumbia alla balcanica

Sara Gagliarducci

Clown e performer dal 2001 con una lunga esperienza di teatro di gruppo. Dal 2017 collabora con l’Institut für Neue Soziale Plastik in progetti e spettacoli all’aperto legati all’impegno contro l’antisemitismo. Nel 2019 dà vita al progetto clown “Love is the question” che indaga il significato dell’amore. Nel 2020 è cofondatrice del “TeatroVagante” che porta l’arte dal vivo nelle zone marginali e in paesi isolati. Dal 2023 lavora come clown in corsia per la Fondazione Theodora.

“Ali” spettacolo comico-poetico senza parole
Mimì è una buffa barbona che vive in attesa del suo innamorato partito per chissà dove in cerca di fortuna. Quando incontriamo Mimì tutto intorno a lei è cambiato, lei è invecchiata. Vive, in una perenne attesa, in una piazza ormai poco frequentata e piena di immondizia con la quale gioca costruendo il suo mondo. ALI è un volo clownesco nel quale Mimì prende la tua mano e insieme ve ne andate dove i sogni sono più forti della realtà.

Silence Teatro

Effettua un lavoro di ricerca attraverso forme di espressione tendenti al connubio tra Teatro e Ambiente che vuole favorire una dialettica creativa tra gli spazi urbani e la proposta artistica. Convinto che il soggetto teatrale debba ruotare intorno al proprio vissuto in modo tale che il patrimonio storico-culturale della collettività possa essere riletto ed elaborato sotto forma di evento teatrale da vita ai suoi spettacoli itineranti con i quali partecipa a numerosi ed importanti festival in numerosi paesi europei e del Medio Oriente.

Dal 2020 il Silence Teatro rappresenta l’Italia presso l’E.T.A. – EURASIA THEATER ASSOCIATION che unisce artisti, gruppi teatrali ed organizzatori di più di 20 diverse Nazioni tra Asia ed Europa. La sua finalità è di favorire la pace attraverso la promozione e divulgazione di varie forme di espressione teatrale, incentivando lo scambio artistico, culturale ed umano tra popoli di diverse culture.

“Come angeli del cielo”, spettacolo itinerante
Sospinti da una brezza misteriosa, appaiono all’improvviso nella via, dotati di candide ali. Sono gli attori del SILENCE Teatro che, sotto forma di angeli, attraversano la piazza sollevando mulinelli di emozioni e scaglie di ricordi. In silenzio prendono possesso della città e raggiungono postazioni elevate: un arco, una finestra, un terrazzo, una scala, un torrione. La festa può iniziare.

Nuova Orchestrina Altalena & Theatre en Vol

Nata come orchestra di strada nel contesto delle produzioni del Circo Paniko la Nuova Orchestrina Altalena elabora insieme a Theatre en vol una nuova produzione musicale teatrale che viaggia da New Orleans in Messico e nelle terre balcaniche con un repertorio che va dal Dixieland allo Swing, dalla Cumbia alla Balcanica con intermezzi che si rifanno alla canzone italiana degli anni quaranta. Il quartetto diletta il pubblico con i suoi personaggi eccentrici per creare una situazione di festa ballabile.

Fondato nel 1989 Theatre en vol è attivo nell’ambito del teatro urbano, del teatro per spazi aperti e chiusi non convenzionali coinvolge un pubblico ampio e misto, proponendo le atmosfere più coinvolgenti del teatro di strada. La sua produzione artistica interdisciplinare è caratterizzata da una forte sperimentazione e da un linguaggio che affianca macchine teatrali create con materiali di recupero al lavoro d’attore e alla composizione della colonna sonora partendo dall’improvvisazione per creare uno stile di grande impatto visivo, gestuale e sonoro.

Spettacolo teatrale musicale
Nata come orchestra di strada nel contesto delle produzioni del Circo Paniko la Nuova Orchestrina Altalena elabora insieme a Theatre en vol una nuova produzione musicale teatrale che viaggia da New Orleans in Messico e nelle terre balcaniche con un repertorio che va dal Dixieland allo Swing, dalla Cumbia alla Balcanica con intermezzi che si rifanno alla canzone italiana degli anni quaranta. Il quartetto diletta il pubblico con i suoi personaggi eccentrici per creare una situazione di festa ballabile.

PER INFORMAZIONI

Puoi scriverci per email o su Whatsapp.

Ginette et son monde

Biografia

Céline Brynart

Si forma alla ‘Scuola di Circo’, all’Espace Catastrophe’ e alla ‘Scuola Internazionale di Teatro Lassaad’ di Bruxelles (metodo Lecoq).
Si appassiona al clown e studia con Carina Bonan, Micheline Vandepoel, Kevin Brooking e Eric de Bont.
Nel 2001 crea, insieme a Eva Kahan, ‘La Compagnie du Pingouin Quotidien’, associazione culturale impegnata nella promozione di circo e teatro. Partecipa e scrive vari spettacoli e progetti di circo, circo-teatro, teatro di strada e danza tra cui ‘Les Motasses’, spettacolo di acrobazie clownesche in motorino, di e con Céline Brynart e Sara Micol Natoli; ‘Raoul et Compagnie’, spettacolo di circo della Compagnia ‘Le Plat Pays’; ‘Aller Simple’, spettacolo di circo-teatro con la regia di Micheline Vandepoel; scrive insieme a Jordi L. Vidal varie coreorgrafie per ‘Le Bal Moderne’ progetto di danza organizzato da P.A.R.T.S. Bruxelles; ‘Viola e le sue Valigie’ spettacolo di clown per ragazzi di Céline Brynart e Maurizio Giordo; ‘Pomme de Ginette’ numero di clown; ‘Spoon Surf’ numero di clown con Maurizio Giordo.
Dal 1996 insegna il circo a piccoli e grandi (Ecole de cirque de Bruxelles, Espace Catastrophe e in diversi contesti in Sardegna), e teatro, movimento e danza-contact. Dal 2021 attrice nella produzione Theatre en vol “Il grande spettacolo della fine del mondo”.