Rassegna “Il cielo è di tutti”

Rassegna “Il cielo è di tutti”

Rassegna di teatro per adulti e bambini

Spazio TEV apre le porte a “Il cielo è di tutti”, una rassegna teatrale dedicata per adulti e bambini volta ad affrontare tematiche di attualità attraverso un linguaggio giocoso e coinvolgente che stimola non solo la risata e il divertimento, ma che sia anche uno spunto di riflessione per grandi e piccoli.

DOMENICA 26 NOVEMBRE, ore 17.00

“Signore e Signora” compagnia L’aquilone di Viviana

L’aquilone di Viviana nasce a Cagliari nel 2000, si occupa della creazione e della diffusione di progetti teatrali e transdisciplinari di alta qualità per promuovere e diffondere la cultura teatrale anche attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie creative. Sviluppa progetti pedagogici e produzioni teatrali nell’ambito del teatro per l’infanzia, teatro interculturale, teatro di genere, teatro e scienza, teatro & creatività, teatro e nuove tecnologie.

Spettacolo Signore e Signora

Lo spettacolo

L’irragionevole mondo dei signori bambini (spettacolo di teatro per l’infanzia e video mapping).
Una casetta, due personaggi, tutto sembra nascere e venir fuori dal disegno di un bambino. I caratteri, scolpiti e definiti nei loro confini ben precisi, fanno dei personaggi dai contorni netti, cesellati, senza sfumature: uno è il Signor Gentile, l’altro il Signor Maleducato, uno il Signor Sporco, l’altro il Signor Pulito, una dice Sì, l’altro dice No. Le avventure di questi signori, sempre in equilibrio funambolico tra il mondo delle regole e il bisogno di libertà assoluta, raccontano l’universo irrazionale dei bambini attraverso incontri appassionatamente catastrofici.
Signore Signora è un omaggio ai signori-bambini, un’occasione per evidenziare e riflettere su caratteristiche psicologiche nelle quali ci si possa rispecchiare, spunto di riflessione per grandi e piccoli.

DOMENICA 10 DICEMBRE, ore 17.00

“E se i topolini scoprissero i tombini?” compagnia Abaco Teatro

Abaco Teatro fondato nel 1989 inizia un’intensa attività di ricerca e di specializzazione finalizzata alla realizzazione di spettacoli multidisciplinari e multimediali.
La compagnia ha come obiettivo lo sviluppo di un metodo di lavoro basato sulla condivisione delle precedenti esperienze individuali e orientato alla sperimentazione di gruppo. Impegnata nella definizione di uno stile crocevia tra la drammaturgia e lo spettacolo multimediale realizza spettacoli di teatro ragazzi e di teatro contemporaneo per un pubblico adulto. Nei suoi spettacoli spazia dal teatro d’attore alla danza e dalla musica alle arti marziali.

Spettacolo "E se i topolini scoprissero i tombini?”

Lo spettacolo

Racconta la storia di una topolina in ribellione contro il genere umano. Mentre gli uomini considerano i topi animali sporchi, portatori di malattie, e dunque degni di essere eliminati, la topolina invece accusa gli uomini di scaricare nei tubi delle loro case, sporchi liquami pieni di schiuma e sostanze tossiche che scorrono nelle fogne dove i topi vivono, facendoli ammalare.
Decisa ad avere il diritto di esistere e di essere anche riconosciuta carina nella sua morbida pelliccetta grigia, la topolina esige di essere trattata con rispetto. Tutti dovranno chiamarla Signora Topolina. Così esce dal suo universo sotterraneo, la fogna, con l’obiettivo di regolare i conti con gli uomini per stabilire un nuovo equilibrio ecologico basato sul rispetto, che permetta la convivenza tra la specie umana e l’immensa specie dei topolini, topi e toponi e tutti gli animali della terra!

DOMENICA 21 GENNAIO, ore 17.00

“Rodari per tutto l’anno” (compagnia Il teatro del segno)

Il Teatro del Segno Laboratorio di Produzione Teatrale nasce nel 2009 dall’esigenza di dirigere in maniera più spiccata la propria produzione artistica e la propria attività didattica verso il teatro sociale e verso interventi mirati alla diffusione della cultura teatrale. Attraverso la sperimentazione di percorsi creativi diversi, la compagnia professionale ricerca il segno scenico indispensabile alla comunicazione dell’emozione e del senso. Nel 2017 crea il progetto Teatro Senza Quartiere per un Quartiere Senza Teatro, dando vita a un progetto di teatro sociale unico nel quartiere di Is Mirrionis a Cagliari.

Spettacolo "Rodari per tutto l’anno"

Lo spettacolo

Viaggio tra le pagine di Gianni Rodari.
L’animazione spettacolo Rodari per tutto l’anno propone una selezione di brani, ai quali due attori daranno interpretazione e vita, portando in scena l’eterno gioco del saggio e dello sciocco, del capace e dello svampito. L’animazione spettacolo coinvolge il pubblico, in un’alternanza di scherzi, letture drammatizzate, incespicando, cantando, mimando e improvvisando. Rodari per tutto l’anno è un viaggio gioco divertito e divertente tra le storie, le favole, le filastrocche, il mimo e la clownerie, animato dalla musica giocosa e complice del contrabbasso di Tancredi Ermanno Emmi che “giocherellerà” con gli attori per divertire il pubblico di tutte le età.

DOMENICA 18 FEBBRAIO, ore 17.00

“Ginette et son monde” compagnia Theatre en vol

La compagnia Theatre en vol fondata nel 1989 trova dal 2021 la sua casa in Via Giuseppe De Martini dove apre le porte per far scoprire a un pubblico di tutte le età e provenienze il mondo magico del teatro negli spazi aperti, siti specifici e al chiuso. Con i suoi spettacoli vuole affrontare temi di grande attualità attraverso un linguaggio poetico, effimero e di impatto emotivo.

Ginette et son monde

Lo spettacolo

Timida ma determinata, maldestra eppure disinvolta, Ginette ci conduce all’interno del suo mondo onirico. Un mondo dove talvolta la solitudine fa prendere vita agli oggetti grandi e piccoli: oggetti che diventano interlocutori, ti parlano di te, si scontrano con te, giocano con te. Ti invitano a stare al gioco, a lasciarti andare. Ginette et son monde è un distillato di innocente poesia che scaturisce da una comicità semplice e sensibile al respiro del pubblico. Musica lieve e cuor leggero in un racconto che non necessita parole. Uno spettacolo non verbale fatto di gioco teatrale, manipolazione di oggetti, elementi di acrobatica e di danza. Un viaggio nel mondo poetico clownesco di Céline Brynart.

Tutti gli spettacoli si terranno alle ore 17.00 presso lo Spazio Tev in Via Giuseppe De Martini 13-15.

INGRESSO: 6 €
RIDOTTO SOTTO I 10 ANNI: 5 €
(GRATUITO SOTTO I 3 ANNI)

Prenotazioni al 335 7105396 o info@theatrenvol.org

1920 1081 Theatre En Vol
Ginette et son monde

Biografia

Céline Brynart

Si forma alla ‘Scuola di Circo’, all’Espace Catastrophe’ e alla ‘Scuola Internazionale di Teatro Lassaad’ di Bruxelles (metodo Lecoq).
Si appassiona al clown e studia con Carina Bonan, Micheline Vandepoel, Kevin Brooking e Eric de Bont.
Nel 2001 crea, insieme a Eva Kahan, ‘La Compagnie du Pingouin Quotidien’, associazione culturale impegnata nella promozione di circo e teatro. Partecipa e scrive vari spettacoli e progetti di circo, circo-teatro, teatro di strada e danza tra cui ‘Les Motasses’, spettacolo di acrobazie clownesche in motorino, di e con Céline Brynart e Sara Micol Natoli; ‘Raoul et Compagnie’, spettacolo di circo della Compagnia ‘Le Plat Pays’; ‘Aller Simple’, spettacolo di circo-teatro con la regia di Micheline Vandepoel; scrive insieme a Jordi L. Vidal varie coreorgrafie per ‘Le Bal Moderne’ progetto di danza organizzato da P.A.R.T.S. Bruxelles; ‘Viola e le sue Valigie’ spettacolo di clown per ragazzi di Céline Brynart e Maurizio Giordo; ‘Pomme de Ginette’ numero di clown; ‘Spoon Surf’ numero di clown con Maurizio Giordo.
Dal 1996 insegna il circo a piccoli e grandi (Ecole de cirque de Bruxelles, Espace Catastrophe e in diversi contesti in Sardegna), e teatro, movimento e danza-contact. Dal 2021 attrice nella produzione Theatre en vol “Il grande spettacolo della fine del mondo”.