Equilibrio, Presenza e Creazione

Equilibrio, Presenza e Creazione

Percorsi formativi di arti sceniche con artisti internazionali per amatori e professionisti

Theatre en vol in collaborazione con artiste e artisti internazionali organizza un ciclo di percorsi formativi per professionisti e amatori delle arti sceniche.
Tre laboratori intensivi tra aprile e giugno dalla durata di 9 ore ciascuno.

Metodo Feldenkrais

Metodo Feldenkrais ‚Äď Consapevolezza attraverso il movimento condotto da Jenny Rombai, Bruxelles

ūüóď 13-14 Aprile
ūüďć SPAZIO TEV, Via Giuseppe De Martini 13-15, Sassari

Il Metodo Feldenkrais¬ģ √® un metodo di auto-educazione attraverso il movimento, che si basa essenzialmente sul prendere consapevolezza dei propri movimenti e dei propri schemi motori e quindi, attraverso il movimento, di espandere la consapevolezza di s√© nell’ambiente. √ą composto da sequenze di semplici movimenti che coinvolgono ogni parte del corpo, dall’ascolto profondo delle sensazioni che essi suscitano, dallo sviluppo di nuovi modi di muoversi, atteggiarsi e percepirsi. Il Metodo Feldenkrais¬ģ √® accessibile a tutte le persone, di qualsiasi et√† e condizione fisica.

In questo laboratorio applicheremo i diversi principi del lavoro come l’anatomia esperienziale, l’esplorazione dello sforzo minimo, il viaggio del peso sugli appoggi, nel campo della presenza scenica.
Ogni sessione di 3 ore è composta da una sessione di CAM (consapevolezza attraverso il movimento), una lezione guidata del metodo Feldenkrais di esplorazione attraverso il movimento. A seguire una parte dedicata a giochi e ricerche corporee con l’obiettivo di integrare i processi somatici nel proprio lavoro creativo e in scena.

Jenny Rombai vive a Bruxelles, dove scopre il circo, dal 2021; segue la formazione professionale a LeLido, Toulouse, dal 2004-2006; segue la formazione Feldenkrais International 2 a Barcellona con Mara Fusero, 2017-2022 ; lavora come artista di circo e performer dal 2002, come insegnante Feldenkrais dal 2022.

OMPHALOPHILIA – equilibrio in verticale e preparazione fisica del corpo – condotto da Linda Vellar, Torino

ūüóď 18-19 Maggio
ūüďć SPAZIO TEV, Via Giuseppe De Martini 13-15, Sassari

Omphalophilia √® un corso che¬†offre ai partecipanti le informazioni sulla posizione corretta ed i micro-movimenti corporei essenziali per ottenere l’equilibrio in verticale. La modalit√† di lavoro¬†si centra¬†sulla preparazione fisica del centro del corpo e delle periferie¬†tramite esercizi propedeutici a corpo libero e con l’uso dell’hula-hoop.¬†Alleniamo¬†la concentrazione, la ripetizione, la resistenza e¬†la respirazione,¬†parallelamente, rilassiamo¬†e inganniamo¬†il cervello attraverso¬†le manipolazioni con l’oggetto. Sviluppiamo¬†in questo modo la coscienza fisica e mentale rispetto la postura¬†del corpo, i¬†suoi¬†grandi e piccoli¬†movimenti, la relazione con noi stess*¬†e con¬†lo spazio¬†circostante.

Linda Vellar √® un acrobata ex-ginnasta¬†laureata in Beni Culturali e diplomata come Professionista di Circo Contemporaneo alla Scuola di¬†Cirko Vertigo di Torino. Dal 2011 insegna verticalismo e si esibisce in tutto il Mondo con le sue produzioni artistiche e varie collaborazioni. Tramite la pratica dell’Arte di Strada e le proposte laboratoriali vuole introdurre la creativit√† nella¬†vita quotidiana come mezzo¬†per l‚Äôespressione autentica di ogni persona,¬†come strumento improntato alla ricerca del¬†benessere¬†psico-fisco individuale e allo¬†svuluppo socio-culturale collettivo.¬†Ultimamente indaga le dinamiche del Teatro, su palcoscenici e sotto chapiteu, grazie al suo ultimo progetto¬†‚ÄúWhite Hole‚Ä̬†che far√† il suo esordio definitivo nell’autunno 2024.¬†Tra gli ultimi studi l‚Äôattore teatrale,¬†il clown¬†e l‚Äôuso della voce.

Ai partecipanti si chiede di portare nel caso avessero a disposizione: materassino yoga, hula hoop, mattoncini o cannette per il verticalismo.

TRANS-FORMA linguaggio non verbale, improvvisazioni e danza butoh – condotto da Miguinti Mandala, Spagna

ūüóď 15-16 Giugno
ūüďć SPAZIO TEV, Via Giuseppe De Martini 13-15, Sassari

Trans-forma è un metodo creativo basato sull’indagine del movimento, sulla comprensione del linguaggio non verbale e sulla relazione del corpo con la materia e lo spazio/tempo.

√Č un‚Äôesperienza¬†che¬†risveglia e sviluppa le nostre capacit√† fisiche e¬†creative¬†attraverso giochi ed improvvisazioni individuali e collettive,¬†attraverso la¬†manipolazione di¬†oggetti, la Danza Butoh e le dinamiche della¬†performance.

L’obbiettivo principale del laboratorio è incontrare la forma di aggiungere l’emozione e la personalità alla tecnica e all’abilità, lavorando sulla visione estetica, sulla capacità compositiva e sulle nostre possibilità ritmiche.

Si richiede ai partecipanti di portare oggetti di scena e costumi con cui vogliono iniziare a creare o che appartengono ad un personaggio scenico già avviato.

Miguinti Mandala √® un Performer, Coreografo ed Insegnante nomade con 30 anni di esperienza in scena. Inizia a lavorare come giocoliere a 18 anni in un parco di attrazioni¬†in Giappone, il suo primo contatto con la Danza Butho, invece, avviene a Barcellona nel 2005 con l‚Äôinsegnate Juschka Weigel.¬†Dal 2005 al 2010 insegna giocoleria alla Scuola di Circo¬†‚ÄúRogelio Rivel‚Ä̬†(Barcellona), successivamente viaggia per il Mondo¬†condividendo la sua propria metodologia d‚Äôinsegnamento¬†“The Utopia of the Body”¬†e presentando le sue produzioni artistiche in vari Paesi come¬†Spagna, Portogallo, Italia, Francia, Croazia, Serbia, Austria,Germania, Polonia, Russia, Venezuela, Colombia, Guatemala, Mexico, Peru, Dubai, Giappone, South Korea e India. In questi anni Miguinti ha collaborato con artisti sperimentali di diverse nazioni e linguaggi scenici relazionati con Il Circo Contemporaneo, la Performance, la danza Butoh, la Musica e la Fotografia.

Orari:
Sabato, 16.00 ‚Äď 19.00
Domenica, 11.00 ‚Äď 14.00 e 15.00-18.00

Costo iscrizione per un laboratorio: ‚ā¨ 100,00
Costo iscrizione per 2 laboratori: ‚ā¨ 180,00,
Costo iscrizione per 3 laboratori: ‚ā¨ 260,00.

Prenotazioni a: info@theatrenvol.org.
Si paga un anticipo della metà del costo del laboratorio al momento dell’iscrizione.

Pagamento su iban: IT38V0501817200000011982618 intestato a theatre en vol presso Banca Popolare Etica.

1600 800 Theatre En Vol
Ginette et son monde

Biografia

Céline Brynart

Si forma alla ‚ÄėScuola di Circo‚Äô, all‚ÄôEspace Catastrophe‚Äô e alla ‚ÄėScuola Internazionale di Teatro Lassaad‚Äô di Bruxelles (metodo Lecoq).
Si appassiona al clown e studia con Carina Bonan, Micheline Vandepoel, Kevin Brooking e Eric de Bont.
Nel 2001 crea, insieme a Eva Kahan, ‚ÄėLa Compagnie du Pingouin Quotidien‚Äô, associazione culturale impegnata nella promozione di circo e teatro. Partecipa e scrive vari spettacoli e progetti di circo, circo-teatro, teatro di strada e danza tra cui ‚ÄėLes Motasses‚Äô, spettacolo di acrobazie clownesche in motorino, di e con C√©line Brynart e Sara Micol Natoli; ‚ÄėRaoul et Compagnie‚Äô, spettacolo di circo della Compagnia ‚ÄėLe Plat Pays‚Äô; ‚ÄėAller Simple‚Äô, spettacolo di circo-teatro con la regia di Micheline Vandepoel; scrive insieme a Jordi L. Vidal varie coreorgrafie per ‚ÄėLe Bal Moderne‚Äô progetto di danza organizzato da P.A.R.T.S. Bruxelles; ‚ÄėViola e le sue Valigie‚Äô spettacolo di clown per ragazzi di C√©line Brynart e Maurizio Giordo; ‚ÄėPomme de Ginette‚Äô numero di clown; ‚ÄėSpoon Surf‚Äô numero di clown con Maurizio Giordo.
Dal 1996 insegna il circo a piccoli e grandi (Ecole de cirque de Bruxelles, Espace Catastrophe e in diversi contesti in Sardegna), e teatro, movimento e danza-contact. Dal 2021 attrice nella produzione Theatre en vol ‚ÄúIl grande spettacolo della fine del mondo‚ÄĚ.